Piccet…

— la lunga assenza è giustificata da casini inimmaginabili in famiglia e viaggi —- però questa notte, baciata dall’insonnia ve la voglio regalare 🙂 e così mi metto a scrivere un po’, dopo parecchi giorni di silenzio.
 
1. sono andata in Montenegro col coro, un week decisamente ai limiti; mi sono divertita, visto belle cose, conosciuto bella gente, cantato bene e ho scoperto la città di Stagno in Croazia della quale mi sono innamorata per la vista che si vede dalle sue mura (la foto si autocommenta).
In questo paesino sul mare ci sono le saline e la muraglia più lunga d’Europa dalla quale si vede un paesaggio mozzafiato!.
 
vista di stagno dalla muraglia più lunga d'Europa

vista di stagno dalla muraglia più lunga d’Europa

2. mi sono ritrovata a passare un week assurdo (quello prima di andare in Montenegro) dispersa tra Ravenna, Alfonsine e Granarolo, nel mio vagare sono incappata in una vera gara di rutti e non so nemmeno io come… Robe dei tipo “ehi Asdy ti va di accompagnarmi fuori zona Ravenna che ho da fare li delle commissioni? Massì why not, andiamo!”. Una 2 giorni veramente impressionante. Birra, gente che ruttava stile Fantozzi e poi anzicchè andare a dormire o fare direttamente colazione ritrovarsi alle 6 del mattino a grigliar carne e mangiarla…accompagnandola poi con dell’anguria calda. (cosa non fa fare lo stato alterato di coscienza da troppo etanolo).
 
3. Una persona è riuscita ad immortalare, con il mio cellulare scassato, il colore dei miei occhi!
 
IMG_20130822_135844
4. l’estate sta finendo…ma per la prima volta non mi dispiace, voglio vivermi l’autunno con le sue foglie secche e i suoi colori della gamma dei gialli e rossi.
 
5. Ho un paio di nuovi nomignoli, datimi da un mio “vecio e imparanoiado amico”, lo stesso del post precedente che gira ancora con l’aquilone e che mi ha fatto anche la foto sopra : Piccet e lo tzunami de Muja.
 
6. Ho scoperto due nuovi cibi: il crescione (una sorta di piadina che fanno zona Ravenna) e la pljeskavica.
 
Pietanze entrambe sublimi ma…la pljeskavica a dire il vero MERITEREBBE UNA OLA e un’ODE in più.
NEI 3 GIORNI MONTENEGRINI NE HO FATTO UNA SCORPACCIATA EPICA.
C’è una baracchetta\fast-food di strada a Cattaro che le cucina e le serve in ottimi panini da poter condire a proprio piacimento con pomodori, peperoni, salse di ogni genere….Non vi dico che scopracciata.
 
Cercate qualche foto in rete e capirete.
Cavolo a rimembrare i paninazzi fotonici che ho mangiato mi è venuta fame!!!!
Sono le ore 2 del mattino di uno splendido 6 settembre.
Vado a fare un raid in frigo e vedo se trovo qualcosa che possa placare il mio leggero appetito 😀
Della serie “Ambrogio ho voglia di qualcosa di buono!”.
 
Povera me, la mia dieta sta ufficialmente andando a farsi benedire ^_^ Uff…
 
Ci si rilegge presto 😀
 
 
 

 

Annunci

Informazioni su Cerchidifumo

...about me? Ah ah ah...
Questa voce è stata pubblicata in Qualcosa di speciale. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Piccet…

  1. tramedipensieri ha detto:

    Che occhi ragazza! Like!

    Il panorama “lassù” è strepitoso…Bentornata!
    (Lascia qualcosa nel frigo, eh….)

    buona giornata
    .marta

  2. Vuc's ha detto:

    PUNTO DUE DA CONDIVIDERE ASSOLUTAMENTE!!!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...