A casa…

Di ritorno da Grado… Allora:
1. non abbiamo vinto 🙂 I gradesi se la cantano e se la suonano…Ovviamente al festival regionale della canzone organizzato a Grado hanno vinto 2 canzoni gradesi e una friulana ^_^ Comunque mi sono divertita molto e ho conosciuto Paolo Rossi 😀
2. Grado è una citta amica dei ciclisti!! Tutti girano in bici e gli automobilisti non rompono i maroni.
3. il mare di Grado non fa per me…Fondale basso, sabbioso\melmoso e con alghe ^_^
4. Cìè un piccolo parco acquatico che merita perchè la piscina con idromassaggio, scivolo e trampolino è a base di acqua di mare!
5. unico problema riguardo al piccolo parco acquatico è che c’è un bagnino che voleva uccidermi.
Situazione: stavo in fila per tuffarmi dal trampolino – il più alto presente nella struttura ma non saprei da quanti metri…Lui era lì a sorvegliare che chi si tuffasse non si facesse male e nel mentre mangiava dell’uva.
Come gli passo davanti mi chiede “vuoi dell’uva?”, io sorrido e gli dico “no grazie, come accettato”…Cioè ma ci sei o ci fai? Devo tuffarmi…Avete mai visto un tuffatore mangiare qualcosa mentre si tuffa?
Chissà che diavolo deve essergli passato per la testa, comunque il tuffo in questione è stato immortalato e si vede lui che guarda il mio culo mentre mi tuffo ^_^
 
Poi…Poi…Poi… Vabbè io e la mia amica Elisa ce la siamo spassata 🙂 Totoro dopo esser venuto con nonna e mia madre ad ascoltarmi è rincasato e il giorno dopo ha preso il traghetto ed è venuto a passare il sabato con me 🙂
Comunque il ritorno a casa è sempre in trauma, non tanto per il fatto di tornare nella mia amata città ma perchè dopo 5 giorni che non ricevevo notizie dal mondo e dalla famiglia rientrare e fare tutti gli aggiornamenti è sempre apocalittico. 🙂
 
Oggi ho la visita medica per entrare nella protezione civile della mia cittadina ed è un mese che è morta mia nonna.
C’è la messa del trigesimo e non potrò esserci perchè è a Salerno, vabbè ci sarò col pensiero.
 
 
Annunci

Informazioni su Cerchidifumo

...about me? Ah ah ah...
Questa voce è stata pubblicata in Intrattenimento, Qualcosa di speciale. Contrassegna il permalink.

2 risposte a A casa…

  1. Don(n)a ha detto:

    che per caso il bagnino volesse testare la sua professionalità nel salvare qualcuno dal soffocamento per cibo, in acqua?
    🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...