Giorni frenetici.

Sono stati giorni frenetici, come membro della Consulta giovanile della mia cittadina in questa settimana mi sono veramente “smazzata”, tant’è che ho perso la cognizione del tempo!
Però stiamo ottenendo delle piccole- grandi soddisfazioni…Tipo che se tutto va bene nei primi mesi del 2013 riusciremo ad organizzare una mostra d’arte giovanile 🙂 (curata da me e un’altra ragazza che siamo semi-esperte del settore 🙂 ).
Ieri consiglio Comunale… Dio solo sa come ho evitato di scoppiare a ridere quando un’assessore della Lega nel suo discorso ha parlato di “popolo padano” ^_^  Che ridicolaggine, noi geograficamente non siamo nemmeno inglobati nella zona Padana, eventualmente in quella istriana!
Ma tralasciando i deliri leghisti, è stato  un consiglio molto equilibrato. In pratica l’opposizione in modo molto tranquillo ha votato no a quasi tutto quello che si doveva approvare e nei loro occhi ho notato l’impotenza di essere in minoranza; tant’è che alla fine il bilancio e tutto quello che conteneva è stato approvato comunque perchè la maggioranza ha i numeri per spadroneggiare.
Forse nel 2013 finiranno la casa della Musica (che dovrebbe diventare la teorica sede della Consulta), speremo ben, considerato che ad oggi ci riuniamo o in Piazza o nella taverna di uno dei “consulti”.
 
Oggi inoltre, nel pomeriggio, mi incontro con “l’uomo dei caretti a baliniere” 🙂 Vorremmo organizzare un torneo a Muggia…CHissà Dio se sarà possibile… Intanto vado da lui a prendere informazioni per sapere “vita morte e miracoli di queste gare”.
 
Un paio di giorni fa, il 25 aprile, di mattina presto ho cantato l’Inno di Mameli con quelle del mio coro (dinanzi al Sindaco, solita gente del comune, veterani etc…), poi con i muloni della consulta siamo andati a presenziare alla Mujalonga (una maratona che si organizza ogni anno), infine nel dopopranzo con Totoro ho fatto il giro delle OSMIZZE presenti sull’altipiano carsico.
Il 9 maggio fa gli anni e la festa la fa il 12, quindi ha dovuto decidere in quale delle tante organizzare la festa.
Ne abbiamo trovata una veramente carina 😀
SOno curiosa di vedere la faccia che faranno i suoi nonni quando scopriranno che ha la morosa, visto che entrambi sospettano della mia esistenza ma Totoro si diverte a tenerli sulle spine.
Isuoi hanno un’adorazione per lui in quanto è “il maschio alfa”, ovvero il primo maschietto della famiglia. Li ho conosciuti l’anno scorso perchè erano seduti vicino a me per il suo compleanno ma dubito che si ricorderanno di avermi già visto.
 
 
ANGOLO CULINARIO:
Ieri sera per cena ho cucinato il pesto di pomodori secchi.
è un pesto semplice da farsi e veramente ottimo —————> pomodori secchi sott’olio (un barattolo) + ricotta (latte di mucca) + rucola (mezza busta di quelle già lavate) + 1 patata lessa
Quantitativo per 4\6 persone (dipende da quanta pasta uno riesce a mangiare).
 
Si mette a lessare una patata grande in un pentolino. Nel frattempo si apre il barattolo di pomodori secchi, si fa sgiocciolare metà dell’olio e poi  in un contenitore abbastanza alto si mette tutta la ricotta e si aggiungono tutti i pomodori secchi (compreso l’olio residuo), si aggiunge  un filo di olio l’oliva e si frulla (io uso il frullatore ad immersione perchè m’ è più comodo). Si ottiene un pesto dal colore rosato.
 
Quando la patata è lessa (circa 30 minuti), la si sbuccia, la si spappocchia con una forchetta e la si incorpora al pesto mescolando bene.
Si prepara poi un trito di rucola e lo si incorpora al pesto.
 
Si mette l’acqua a bollire e si buttano le pennette rigate (o comunque un tipo di pasta corta, 500 gr).
In una padella a fuoco basso si mette a scaldare il pesto e si aggiungono 2 mestolini di acqua calda di cottura della pasta in modo da stemperarlo e renderlo meno pappocchioso.
Cucinata la pasta la si scola e la si butta nella pentola col pesto.
Si mescola bene e si impiatta.
Si aggiunge qualche foglia intera di rucola, una grattata a scaglie grosse di grana e…Buon appetito.
 
Totoro ha mangiato due piattoni; si è alzato da tavola col pancino gonfio ^_^ Anzi che pancino, sembrava una botticella di vino munita di gambe 😀
Io mi sono accontentata di 1 piatto, la pasta che è avanzata (circa due piatti) verrà mangiata oggi a pranzo.
 
…Comunque sono giorni veramente frenetici, questo week devo necessariamente scollegare il cervello e dedicarmi a me e solo a me.
 
INOLTRE POR++PU+++++ ….. Il regalo per Totoro!!! Devo ancora iniziare ^_^ Prevedo notti insonni.
 
Vorrei tanto andarmene al mare! Non vedo l’ora che la temperatura dell’acqua me lo permetta…Tra l’altro: povero Totoro! Niente arancini 😀 Il 25 abbiamo saltato il pick nick dando la precedenza alle osmizze e dovrò prepararglieli assolutamente per l’1 maggio o credo che mi ripudierà 😀
 
 
 
 
Annunci

Informazioni su Cerchidifumo

...about me? Ah ah ah...
Questa voce è stata pubblicata in Intrattenimento, Qualcosa di speciale e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

10 risposte a Giorni frenetici.

  1. lamiacasetta ha detto:

    Eh si, vedo che sono giorni davvero impegnatissimi! Tra amore e politica non hai pace. Goditela!

  2. uuuuuuuuuuuuuu buono il pesto che hai descritto!! proverò a farlo 🙂
    mi chiedo come sono i consigli comunali in giunta a Mari&Monti… fatalità, giusto l’altro ieri ho parlato di un noto ragazzo politicante di uno dei partiti citati, che non sopporto in alcuna salsa 😀
    quindi… Totoro è … toro! il miglior segno, a mio avviso 😉
    buon weekend e buona caccia al regalo!

    • Cerchidifumo ha detto:

      si sappimi dire se tu gusta 😀 I consigli comunali di Muggia sono sempre un’esperienza formativa, quantomeno si scoprono un sacco di cose interessanti. Già, totoro è toro ^_^ io sono dei pesci…Chissà se per l’astrologia siamo compatibili.

  3. gretapiccininni ha detto:

    beh a “smazzare” ci si uccide di fatica ma si ottengono anche tanti tanti risultati. Complimenti

  4. matteo baudone ha detto:

    in bocca al lupo per le tue manifestazioni da organizzare!

  5. zebachetti ha detto:

    Alllora facciamo il punto; stai studiando da sindaco o quantomeno da assessore, sai cucinare ti dai un gran dafare per l’ organizzazione della vita tua e ti Toro toro uguale sei assolutamente da sposare. Ieri mi sono concesso un’ intera giornata in spiaggia mi sono fatto anche un mezzo bagno bacino Ciao Cerchietto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...