Il morbo infuria

Come ogni anno che si rispetti, in concomitanza del mio compleanno mi ammalo.
è una cosa straordinaria come ogni anno al finire del 17 marzo inizino a comparire sintomi patologici.
 
Quest’anno è stata la volta della tonsillite.
Ho la gola in fiamme, mi nutro di antibiotici e gelato.
Da piccola ne soffrivo, ma nonostante tutto non me le hanno mai tolte, poi con lo sviluppo è scomparsa ogni magagna.
….. è da domenica che il termometro fa il ballo di san Vito, dai 39 passa i 37 per poi tornare ai 39…Il medico mi ha detto che se entro venerdì la febbre non cala allora devo tornare da lui.
Io dalle mie tonsille non mi ci separo, tant’è che sto mangiando vagonate di granita fatta in casa e mi diletto a sgranocchiare cubetti di ghiaccio. Meno male che non ho le gengive delicate.
 
Totoro, il mio amore, diligentemente si prende cura di me, meno male che ho lui, il mio bastone della vecchiaia 😀
Cavolo, ma si può fare? 27 anni e beccarsi la tonsillite?
Il medico mi ha detto che probabilmente soffro della sindrome da Trilly ^_^ Che sarebbe la sindrome di Peter Pan al femminile e che quindi se devo ammalarmi finisco per prendermi sempre patologie tipicamente infantili. ^_^
…Dovrebbero dargli il Nobel per la medicina 😀
 
Non immaginate la tortura di restarsene a casa, il letto, con la tv accesa, anche perchè altro non riesco a fare, soprattutto quando sale la febbre non riesco a leggere, mi lacrimano gli occhi.
Ormai penso di sapere a memoria il palinsesto di tutti i canali del digitale terrestre, non credevo ma la nostra TV è invasa di “gente che cucina”.
Stiamo diventando tutti dei gran bulimici a quanto pare…Tra la 7d, real time, la 5, italia 1, rai 1…E altri canali ho perso il conto di quanti chef si destreggiano nell’arte dello spignattamento.
 
Il programma più inutile però, che ho veramente etichettato come inguardabile è “paint your life”. Sarà che ho un mio gusto estetico\ artistico ma la tizia che lo conduce invita a fabbricare veramente oggetti inutili.
Tipo oggi, un tavolo con 5 gambe….
5 gambe? ei ma che ti sei fumata? E se devo distendermi con le gambe mi ritrovo la gamba centrale che “intriga”!
Oppure hanno trasformato un bellissimo telefono di quelli vecchi, con la rondella da girare in una lampada…
A quel punto ho rinunciato a seguire quell’abominio e mi sono data a RAI MOVIE…E ai suoi film antichi e ansiogeni.
Tipo sta mattina all’alba c’era un film di due gemelli ginecologhi abbastanza fuori di testa, sono veramente traumatizzata.
 
Titolo del film “Inseparabili”…  Sta mattina avevo voglia di picchiare il regista.
 
Bon, torno a letto, ho approfittato del calo di febbre momentaneo 🙂
Spero nel miracolo.
Buona settimana a tutti.
Annunci

Informazioni su Cerchidifumo

...about me? Ah ah ah...
Questa voce è stata pubblicata in Intrattenimento e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

12 risposte a Il morbo infuria

  1. gcanc ha detto:

    Inseparabili di Cronemberg è un capolavoro, non osare parlarne male…
    Quando operano la povera Bujold col camice rosso e gli strumenti chirurgici dell’Inquisizione sono imperdibili 😉

  2. E. ha detto:

    Lasciamo stare… mi sono presa l’influenza il 17, il giorno dopo il compleanno. E 5 anni fa, sempre per il compleanno, mi sono beccata la varicella… non so se è qualche congiunzione astrale sfavorevole o cosa… Riprenditi presto!

  3. nanalsd ha detto:

    Ommioddio.
    Sembra più un film porno!

  4. Dal post non si nota che ti era calata la febbre…

  5. matteo baudone ha detto:

    accidenti alla tonsillite…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...