Blue Noah

– Cazzo sono in ritardo.
– Tranquilla, ti porto in moto io – disse il nobile chitarrista – dovrebbe esserci un altro casco di là.
– Grazie 🙂
 
Arrivata sul luogo dell’appuntamento dinanzi a me trovo un uomo ferito nell’orgoglio, assonnato e sul cui volto è comparso improvvisamente un moto di gelosia nel vedere la sua donna con le mani attorno ai fianchi di un altro e su una moto che non era la sua.
Quest’uomo si chiama Totoro. BUAHAHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHHA.
 
Poverino! Ieri ha giocato il Milan e mentre lui seguiva la partita io ero in sala prove per la prima volta con un gruppo musicale al quale serve una voce femminile.
– Ci vediamo dopo la partita così ti aggiorno e ci mettiamo d’accordo per domani- gli ho scritto 🙂
Quando mi ha visto arrivare con un altro, ho rimpianto di non avere una macchina fotografica.
La sua faccia… La sua faccia era stupenda.
Secondo me, se avesse potuto ci avrebbe ucciso entrambi.
Non solo il tradimento della sua squadra del cuore che ha giocato di schifo, ma anche quello della sua donna che si fa accompagnare da un altro motociclista. Buahahahahahahah.
Io ero in ritardo, il chitarrista si è gentilmente offerto di darmi uno strappo e quindi ho accettato.
 
– La prossima volta guai a te se sali in moto con un casco non integrale.
– Eddai, è stata un’emergenza! La prossima volta vieni anche tu cosi ti presento gli altri componenti del gruppo, ti fai un’idea di questa mia nuova impresa e vedrai che è uno spasso.
– Ci sono altre donne?
– No. Sono 5 uomini più io.
Silenzio…
– Cos’è che cantate?
– Tutte le canzoni dei cartoni animato degli anni 60\70, le sigle originali, non quelle di Cristina D’Avena.
– Di questi 5 quello che ti ha accompagnato che suona?
– La chitarra elettrica, poi c’è il bassista, il tastierista, il cantante e chitarra acustica..Mi manca di conoscere solo il batterista.
 
Totoro sempre più incupito in volto mi guarda come per dire: “non mi farai esplodere il cuore vero?”.
Nel suo immaginario  probabilmente si immagina dei fighi della madonna, una roba alla Kiss Me Licia.
Maledetti stereotipi che scatenano gelosie immotivate 😀
Non è niente di tutto ciò…Tra me e i componenti c’è un gap generazionale che li rende interessanti ai miei occhi solo da un punto di vista artistico. Anni 70 vs anni 80.
Grazie a loro ieri sera ho scoperto che i cartoni animati degli anni 70 erano ancora più fighi di quelli che guardavo io.
 
Ho scoperto “Blue Noah”, un anime a me sconosciuto.
 
Cmq il gruppo è questo: http://www.myspace.com/animetionarmy
 
In pratica la voce femminile si è ritirata causa maternità, per caso ho incontrato il chitarrista andando ad arrampicare con Mastro Simo (è un suo amico) e quando gli ho detto che canto come soprano in un coro folkloristico lui mi fa “veramente? A noi serve una voce femminile! Vieni a sentirci così ti fai un’idea”.
 
E così ieri sono andata. Serata veramente alternativa.
Ovvuamente Cerchietto non si smentisce mai… Non posso cantare con un gruppo normale…Di gente che fa cover e o brani loro sarebbe troppo semplice.
Riuscire a cantare Pollon o Candy Candy in modo serio è talento 😛
Mi fa morire dal ridere sentire il cantante del gruppo imitare a perfezione l’accento inglese di questa “famosissima sigla”.
 
 
 
Annunci

Informazioni su Cerchidifumo

...about me? Ah ah ah...
Questa voce è stata pubblicata in Intrattenimento, Musica, Qualcosa di speciale e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

12 risposte a Blue Noah

  1. gcanc ha detto:

    Fossi in totoro starei attento al batterista, sono i più infidi con quelle bacchette, i muscoli e la grinta che hanno in faccia. le donne ci vanno pazze. :-DDDDDDDDDDDDD

  2. dedevent ha detto:

    “Tutte le canzoni dei cartoni animato degli anni 60\70” ma io vi voglio sentire!! =P

  3. zebachetti ha detto:

    io suono la batteria!

  4. dieciannifa ha detto:

    Anche a me piacciono queste sigle ne ho una collezione completa…chissà che spasso…
    Grazie per il tuo apprezzamento ma una curiosità: ti piace veramente quello che scrivo o sei solo incuriosita di sapere come va a finire? 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...