Lunedì mattina.

Il mio amore per il lunedì mattina è direttamente proporzionale all’intensità del sole 😀
 
Mi piace uscire di casa senza giubotto e accessori invernali.
Oggi non fa freddo, nonostante il meteo prevedesse brutto tempo, qui si sta bene.
Cielo pulito, aria calda, sembra una giornata primaverile.
Ho addirittura avuto la voglia di mettermi un velo di trucco e pettinarmi i capelli, questo è sintomatico che il mio cervello inizia a recepire l’arrivo della bella stagione.
Tendenzialmente col freddo si gela anche la voglia di perdere tempo in tutte quelle attività di trucco e parrucco.
 
Come sono salita sul bus il conducente mi ha fatto l’occhiolino…L’ho salutato con cortesia pur non conoscendolo e mentre andavo a prendere posto mi sono messa a ridere tra me e me pensando a Totoro.
Si incazzerebbe con l’autista; probabilmente lo guarderebbe di sbiego col desiderio di sbranarlo.
Non è geloso, anzi non gli ho dato modo di esserlo, ma credo che se potesse vedere quello che mi succede quando cammino da sola per città si incazzerebbe.
 
A fine corsa, sono scesa e l’autista mi ha fermato chiedendomi :”ehi! Prendi il bus alla stessa ora domani?” ^_^
L’ho guardato immaginando Totoro che gli saltava al collo per strozzarlo e gli ho detto:
-“no, oggi è stato un caso”
-“Ah, capisco, ma prendi sempre la 20?”
– “Spesso”.
– “bhè, allora ci vedremo spesso!”
– “vabbè, scusami vado di fretta, ciao!”.
– “ciao!”.
 
Mentre camminavo lungo il marciapiede un automobilista un po’ incauto, mentre pensava ad abbassare il finestrino per dirmi “ciao bella!” stava per tamponare all’auto davanti alla sua. Dulcis in fundus mentre finivo la mia camminata giornaliera un paio di ambulanti che cantavano e suonavano una ballata decisamente orecchiabile notandomi passare si sono messi a canticchiare “dove vai bella signorina”.
Sono questi i momenti che mi fanno ricordare che “gli uomini sono veramente visivi”.
Nel senso che, se oggi fossi uscita di casa come spesso faccio, ovvero vestita da esquimese, col mio giubottone nero che toglie ogni fantasia a chi mi guarda o col mio cappottone che Totoro chiama “il tuo burqua” sarei passata inosservata.
Oggi invece ho optato per una blazer corto di lana (il mio preferito), ho messo una dolcevita senza maniche attillata in lanetta che scende fino a comprire metà del mio sedere e indossato dei pantacollanti in lana grigi.
Per finire ho messo i miei stivaletti corti col tacco relativamente basso.
Nemmeno un centimetro della mia pelle è scoperto.
Dal collo alla punta dell’alluce non si vede niente.
I colori non sono appariscenti: nero, grigio, vinaccia, marroncino (il blazer è veramente bello, è un intreccio a scacchiera di fibre di lana nere, marrini, arancioni, rosse).
 
Mi guardavo di sfuggita tra le vetrine per capire cosa potesse calamitare l’attenzione.
Vedendo dove cascano gli occhi dei passanti ho dedotto che è l’insieme, ma in particolare il sedere e le gambe 🙂 è il pantacollant che fascia graziosamente il mio corpo dall’ombelico in giù che scatena l’attenzione e l’attrazione dei passati…
Si vede che il grigio topo mi dona 😀
Non vedo l’ora che arrivi sera 🙂 Mi manca Totoro, nonostante questo week ho fatto uno overdose di lui e in pratica l’ho salutato 12 ore fa, non vedo l’ora che arrivi sera per riabbracciarlo.
 
Io
Annunci

Informazioni su Cerchidifumo

...about me? Ah ah ah...
Questa voce è stata pubblicata in Lettere all'eroe solitario, Qualcosa di speciale e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

7 risposte a Lunedì mattina.

  1. stefano massa ha detto:

    post bello e sincero 😉

  2. lamiacasetta ha detto:

    Un post VERAMENTE sensuale! Si vede che la primavera è sulla porta. Complimenti…

  3. Parli parli… ma qui non si vede nulla.
    Il puzzle è incompleto.
    E la doccia è asciutta !

    Prrrrr.
    🙂

  4. zebachetti ha detto:

    insomma eri uno spettacolo ciao cerchietto

  5. stefano massa ha detto:

    ribadisco…sei mitica…..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...