Inferno.

Credo che ieri sera Dante Alighieri si sia rivoltato nella tomba.
Totoro mi ha proposto la visione di Dante’s inferno, un cartone animato ispirato alla Divina commedia.
Se amate profondamente l’opera del sommo poeta ve ne sconsiglio la visione.
Io ho iniziato ad insultare il regista dall’inizio perchè proponeva un Dante nei panni di un “cavaliere templare” che tornato dalle crociate doveva salvare la sua Beatrice, la quale aveva fatto un patto con Lucifero affinchè Dante tornasse a casa sano e salvo in cambio della sua anima con una postilla, ovvero che la sua anima sarebbe stata di Lucifero solo se Dante l’avesse tradita con un’altra donna durante le crociate.
Alla fine Dante torna a casa sano e salvo e trova Beatrice moribonda (aveva subito una rapina). Lei lo vede e gli dice “Dante, sei tornato!! Mica mi hai tradito? O la mia anima finirà all’inferno!”.
Dante mente spudoratamente…Beatrice muore e la sua anima finisce all’inferno e capisce che Dante le ha piazzato un bel paio di corna.
A quel punto mi sono addormentata.
Credo di aver retto 30 minuti… Mi sono risvegliata mentre Dante estraeva una falce con la quale uccideva Caronte.
A quel punto ho rinunciato a visionare quella puttanata, mi sono rannicchiata tra le braccia di Totoro che invece seguiva con attenzione e mi sono addormentata.
 Non ho avuto il coraggio di sporcare i miei neuroni con quella roba lì.
 
Detto ciò … Oggi è il 29 febbraio 😀
L’unico giorno durante il quale se una donna chiede ad un uomo di sposarlo lui è obbligato a dirle di si 😀
Quindi donne approfittatene, soprattutto siete fidanzate da una vita e lui non si è ancora deciso di chiedervi la mano.
 
Il 25 erano 2 mesi con Totoro 🙂
 
A volte penso a che aspetto possano avere i figli che potrebbero venir fuori dalla nostra unione, lui ha un sacco di capelli biondo scuro e riccioluti, occhi azzurrissimi, una bella barba, statura media e massiccia.
Non è grasso, tantomeno molliccioso, è compatto, tosto, potente.
Il suo culetto è bellissimo.
Solitamente gli uomini hanno un sedere veramente brutto… Bianchiccio, peloso e piatto… Insomma una tristezza per gli occhi.
Sul suo invece potrei scrivere l’Apologia del sedere perfetto e dire che io non sono nemmeno una fan di quel punto anatomico.
La mia fissa sono le mani. è una cosa istintiva, di un uomo ad impatto visivo per prima cosa guardo il viso e mi focalizzo sugli occhi e sul sorriso.
Osservo istintivamente i denti, se sono simmetrici, bianchi o se hanno  bisogno del dentista.
Sarà assurdo ma se un uomo ha un sorriso dal quale traspaiono dei denti non curati su di me ha una sorta di effetto repellente.
Poi guardo le mani.
Le mani di un uomo devono essere pulite e con le unghie corte.
Noto subito se uno ha le unghia sporche, mangiucchiate oppure troppo lunghe.
Non mi frega se ha i calli da lavoro o meno, l’importante è che siano curate.
Infine mi focalizzo sulla stretta di mano, quello è il terzo elemento sul quale poi decido se un uomo può piacermi o meno.
Deve essere decisa e sicura. Ne troppo forte, ne troppo avvolgente ma nemmeno debole.
 
Totoro ovviamente ha tutto ciò, altrimenti non l’avrei scelto come mio lui.
Mi sono resa conto che uno degli aspetti che amo ma veramente tanto di lui è il modo in cui a volte utilizza il modo verbale imperativo ed il fatto che ha un ricco linguaggio non verbale.
Tipo quando cerco di liberarmi dai suoi abbracci mi dice: “sta calma… resta qua”.
Oppure quando mi porta a se dicendomi: “vien qua”. Lo dice con un tono di voce che mi piace troppo.
Poi ha tutta una sua gestualità che adoro…Dal modo in cui mi richiede i grattini sul mento barboso che si ritrova al come mi fa segno di appoggiare la mia testa tra il suo braccio e la sua spalla per dormire.
 
…Totoro, se mi leggi (credo di si):   L.O.L!
 
 
 
 
Annunci

Informazioni su Cerchidifumo

...about me? Ah ah ah...
Questa voce è stata pubblicata in Qualcosa di speciale e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Inferno.

  1. E. ha detto:

    Povero Dante… oltre all’esilio anche questo tormento… Vero è che alla moglie, Gemma Donati, di corna ne ha piantate parecchie (dato storico 😉 )…. mah!

  2. zebachetti ha detto:

    Ma dante non era gay ? bisex ? Le corna a volte sono dei bei ornamenti e quelli con i capelli biondo scuro e gli occhi azzurrissimi sono maestri nel farle. Non lo dico io, l’ho letto sulle riviste specializate …………Ciao Cerchiolino..

  3. vince2006 ha detto:

    Povero Dante. Povero Totoro 😛

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...