Come gestire una donna isterica.

Ci sono periodi in cui scrivere diventa una sorta di valvola di sfogo per sturare il cervello dalle cazzate, dalle immagini demenziali, dalle canzoncine stupide… Menomale che non mi faccio di niente.
Dopo forti periodi di sbattimento o con l’avvicinarsi di eventi nei quali dovrò mettere il 100% di me entro in uno stato “demenza da stress” pauroso.
Il filtro mentale mi funziona al contrario, trattengo solo le idiozie e le cose “serie” le lascio scivolare.
Divento superficiale, forse è un meccanismo di difesa che attua il cervello per non stressarsi.
 
Vabbè la condizione demenziale mi permette di poter dare il peggio di me ergo, approfitto per scrivere un VADEMECUM SUL COME GESTIRE UNA DONNA ISTERICA.
 
Cause di isterismo femminile:
1. sindrome premestruale (prima che arrivino)
2. sindrome post-mestruale (dopo che sono finite)
3. sindrome infra-mestruale (nel perido tra una mestruazione e l’altra)
4. sindrome mestruale (durante le mestruazione).
5. taglio\colore di capelli mal riuscito
6. dieta fallita
7. effetto yo-yo dopo un dimagrimento (ovvero riprendere tutti i kili persi e anche qualcosa in più)
8. comparsa di smagliature
9. cellulite ( quella più sottovalutata è quella del cervello)
10. l’oroscopo ha previsto problemi di coppia
11. unghie che si rompono dopo aver speso una botta dalla manicure
12. mancanza di pecunia per comprare delle scarpe\borse\vestiti
13. un uomo che disattende le aspettative
14. non avere un motivo per essere isterica
15. figli
16. comparsa di brufoli\herpes\robe strane sul viso
17. ragni\insetti e altri animaletti carini e innocenti che per sbaglio entrano in casa\ufficio
18. guidare l’auto
19. non entrare più nel costume preferito
20. mancanza di pene  (a voi la liberà poetica di assegnare a pene il significato che preferite).
21. dire la verità alla domanda “mi vedi più grassa?”.
 
Come sopravvivere.
Se siete uomini e la vostra compagna\moglie\convivente etc… è isterica ricordatevi sempre che LA COSA PIù SBAGLIATA DA FARE è  CERCARE DI SCOPRIRE IL MOTIVO DELL’ISTERISMO. è un atto controporducente.
Non impegnatevi a capire per quale motivo più o meno importante lei sia diventata una iena isterica.
Basta prestare attenzione, sarà lei a sbraitarvelo addosso:
<< HAI LASCIATO LA TAVOLETTA DEL CESSO ALZATA!>>
<< NON SONO LA TUA CAMERIERA! I CALZINI METTILI IN LAVATRICE!>> etc…
 
Quello a cui dovete puntare è “far finire l’isterismo nel minor tempo possibile”.
Ecco quindi le soluzioni:
1. Assumere l’aria da “preoccupati” (qualora il motivo dell’isterimo non siate voi) e dire le seguenti parole magiche:
– AMORE MIO TI ASCOLTO oppure eliminare l’agente che ha scatenato la crisi (aprire la finestra e far uscire l’ape, il ragno etc..).
Riguardo all’ascolto che poi in realtà non lo facciate e non vi interessi non ha importanza, datele l’illusione che vi freghi veramente se ha messo su qualche etto in più o il colore dei capelli le fa schifo (cosa che voi ovviamente non notate).
2. UN COMPLIMENTO A BRUCIAPELO.
Se si sta lamentando o sta sbraitando e “amore mio ti ascolto” non ha funzionato ditele qualcosa che la distragga da quello su cui si sta lamentando.
A. sai che sei sexy quando ti arrabbi? Mi è venuta voglia di te.
– Può sembrare una cazzata ma dinanzi ad una richiesta del genere la donna isterica cambierà in automatico registro e andrà a consultare velocemente o quello delle “scusanti per non farlo” (uscendo quindi dalla condizione isterica) oppure acconsentirà alla vostra richiesa di accomppiamento pensando che “le faccia bene per scaricare la tensione”.
Alla peggio vi dirà “io sto in queste condizioni e tu pensi a scopare?!?”.
Quello che dovete rispondere è: “ti amo e voglio fare l’amore con te perchè desidero starti vicino a modo mio” con questa frase magica si placherà.
B. TI VA SE DOMANI ANDIAMO A FARE SHOPPING INSIEME? VOGLIO REGALARTI UN PAIO DI SCARPE NUOVE.
In un istante da che stava lamentandosi o disperandosi le si illuminerà il volto e le comparirà un sorriso smagliante.
C. <<SAI UNA MIA COLLEGA MI TROVA CARINO.>>
è un semplice diversivo per farla uscire dalla crisi isterica e farla diventare curiosa\gelosa.
è sicuro che all’istante si dimenticherà di qualsiasi cosa stava sbraitando e vi chiederà: <<CHI è?>>
A quel punto iniziate a fare i vaghi e poi ditele che la prendevate in giro e che era solo una scusa per non sentirla imprecare.
 
3. Un cavernicolo le avrebbe dato una botta in testa e trascinata per i capelli nella grotta…Voi mentre lei si dispera invitatela a bere qualcosa. 2 bicchieri di vino a volte fanno miracoli.
 
4. Iniziate a fare peggio di lei, ditele – ” amore mi sento male” e accasciatevi sul divano come se in preda ad una labirintite.
In questo caso l’isterismo farà spazio alla “sindrome della crocerossina”.
 
5.Qualora siate voi la causa dell’isterismo… Inginocchiatevi e chiedete venia promettendolo di non farlo mai più.
Se non bastasse chiedetele “COSA DEVO FARE PER FARMI PERDONARE?”, qualsiasi cosa vi dica fatela.
 
L’unica risposta giusta alla classica domanda.
Capita tutti sentirsi chiedere <<AMORE MI TROVI INGRASSATA?>>
A questa domanda esiste una sola risposta: – NO.
Non vi azzardate a rispondere altro, potreste rischiare la vostra vita.
Dopo il -NO- se lei dice : “guarda che insisto, sii sincero” sappiate che è un trabocchetto.
La soluzione per uscirne fuori è quella di rispondere: “MI PIACI COSì COME SEI. SE NON TI TROVI A TUO AGIO COL TUO CORPO TI ACCOMPAGNO DAL DIETOLOGO E VEDIAMO COSA TI DICE. SONO SICURO CHE DARà RAGIONE A ME, OVVERO CHE SEI BELLISSIMA COSì”.
 
——— Per pari opportunità ecco cosa fare quando un uomo è isterico——————
1. dargliela.
——————————————————————————————————————
Gli uomini sono più facili da gestire.
 
 

 

Annunci

Informazioni su Cerchidifumo

...about me? Ah ah ah...
Questa voce è stata pubblicata in Intrattenimento e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

20 risposte a Come gestire una donna isterica.

  1. E. ha detto:

    Grandioso! Uomini, prendete appunti!
    Un’ottima idea! 😉

  2. orofiorentino ha detto:

    Vero, vero, vero….tutto vero. Bel post davvero, ciaooo

  3. valeprue ha detto:

    Il mio filtro funziona come il tuo devo dire!!

  4. Non ho capito la fine…
    Gli uomini non sono mai isterici !

    Qualche volta fingiamo di esserlo nella speranza che ce la diate.

  5. lunetta231 ha detto:

    haha :)) bellissimo

  6. vince2006 ha detto:

    Grazie, sembra utile. Per ora non avendo una donna vivo una vita facile ma le disgrazie, si sa, arrivano da un giorno all’altro….scherzo. Ho dubbi solo sul punto C: ma se non voglio dire il nome di una che mi trova carino non rischio di essere sciolto nell’acido? “Ai miei tempi” finiva così

  7. inusualfor ha detto:

    In America hanno Oprah, noi abbiamo Manu! Solo noi solo noi, Manu l’abbiamo solo noi! Devo dire che ho riso come un deficiente per qualche minuto, e a ripensarci rido di nuovo… 🙂

    • Cerchidifumo ha detto:

      Oh ma che carino 😀 Grazie…Della serie ho sbagliato tutto nella vita ^_^ Oggi sono andata a fare un “discorso elettorale” perchè voglio candidarmi nell’organo di rappresentanza giovanile del paese e i presenti ridevano ^_^ Più che un comizio era una presa per il culo, suppongo che presto mi vedranno a Zelig 😀

  8. enrico ha detto:

    bellissimo post, tutto vero…. le soluzioni sono tutte valide ma vanno adattate caso a caso…ciao!

  9. Giuseppe ha detto:

    Giusè, madò io sono ogni giorno isterico

  10. Ian Saiin ha detto:

    Stampo e appendo in camera.
    Subito.
    😉

  11. Shock-man ha detto:

    solo oggi 13/01/2014 ho conosciuto questo forum e lo trovo molto interessante, e vorrei porre delle domande agli esperti di problemi di isterie e su come affrontarli quando la mia compagna è colpita da questi attacchi che mi sconvolgono facendomi perdere ogni stima che ho di lei

  12. viktor ha detto:

    Geniale! Sublime . Ho una donna isterica e, a cicli periodici di circa un mese ,per un nonulla cambia atteggiamento reagendo permalosamente diventando “cattiva” e rabbiosa! Ho voluto ,testardamente, impegnarmi a fargli capire attraverso ragionamenti (che non hanno mai approdato a nulla. !)A conferma di quanto detto da te:: tempo fa’ ebbi la geniale idea di mettermi a scherzare e buttate tutto sul ridere ;. il risultato: è stato (con mia grande sorpresa) che lei ha riso e tutto si è sciolto in un attimo!!! Ho pensato che fosse stupida ma poi mi sono reso conto della gravita’ del problema. Peccato che, a volte, io non sia in condizione di non lasciarmi toccare da cio’, e allora diventa una guerra infernale e distruttiva fino a giungere alla dichiarazione reciproca di separazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...