barriere architettoniche e scatti rubati.

Sono a letto, in pratica bloccata.
Funziono alla grande dall’ombelico in su.
Luca mi chiama “la mia piccola disabile momentanea”. Effettivamente la situazione è tragicomica. Movimenti lenti, le azioni più semplici come infilarsi i calzini sono diventate proibitive.
Per sedermi, tirarmi su devo sorreggermi con le braccia e mantenere gli addominali contratti.
Stando in piedi per abbassarmi a raccogliere qualcosa devo usare solo le ginocchia e le gambe; la schiena, per la precizione la zona lombare è bloccata.
Sono un tronco. La sensazione è quella di avere un bustino che mi impedisca i movimenti, se prvo a forzare la posizione il dolore è profondo.
Per alzare le gambe mi tocca sollevarle con le mani, è snervante.
Ieri passeggiando, Luca mi sorreggeva e non sapevo se ridere o piangere perchè è veramente una rottura di maroni avere mal di schiena, ma di quelli serii.
Il motivo scatenante non so quale sia. Ho iniziato il 27 dicembre, poi è passato e ora è tornato fuori come un bubbone. Domani andrò dal medico.
 
Comunque questa mia semi-infermità mi ha fatto riflettere.
Se per me, che riesco a fare ancora quasi tutto, molto più lentamente ma autonomamente, in giro ci sono comunque degli ostacoli, come il cesso troppo basso o quell’antipatico gradino della doccia da salire…Come dev’essere la vita per un invalido fisico di quelli permamenti?
Ragionavo sul percorso che devo fare ogni giorno.
Per uno con la sedia a rotelle diventa una sorta di percorso di guerra. Impossibile.
La mia cittadina non è a prova di disabile. Tra macchine che perennemente sostano sui passaggi che per attraversare la strada, marciapiedi dissestati o troppo stretti… Vivere in simbiosi con una sedia a rotelle è una cosa da supereroi.
 
Ho ringraziato Dio di avere l’ascensore e di stare in un appartamento su di un piano.
Avrei voglia di starmene tutto il giorno in una piscina con acqua calda.
Detto questo…A Verona è andato tutto alla grande. Belle moto, ho visto la Ducati che vuole prendersi l’amore mio e approvo la scelta 😀 Un signora Ducati hypermotard.
Presto sarà un mese insieme 🙂
Sono in fase occhi a cuoricino, è bello il mio patato\botticella\marshmallow.
Specifichiamo: a me piace. Ha carattere, ha la testa sulle spalle.
Non ha vizi e stravizi, porta rispetto, è uno giusto.
Tutto di un pezzo…è un cavaliere, uno di quelli veri.
Non è mai inopportuno.
Non si fa problemi a pagare lui il conto di una cena…Vabbè che io non sono una da ristorante o “cena a base di pesce”, i primi li trovo noiosi e il pesce non mi piace, sono più per una piazza o un panino; però il fatto che non si faccia problemi ad offrire è una cosa che da un valore aggiunto…Non è tirchio. Io detesto le persone che hanno problemi nella gestione dei soldi (odio sia gli spendaccioni che quelli che invece fanno come Zio Paperone).
 
MI DA SICUREZZA ed è il primo che rispecchia tutto quello che mio padre mi ha sempre detto:
1. SE UN UOMO TI AMA…ASPETTA (indifferente cosa, ma aspetta sempre fedelmente).
2. Se un uomo ti ama…Si fa anche i km a piedi pur di vederti.
3. Se un uomo ti ama non ti fa mai uscire\tornare a casa da sola ad orari poco sicuri altrimenti ti viene a prendere e ti accompagna fin sotto la porta di casa sempre e comunque.
 
Poi è bello quando si arrabbia.
Per chi crede negli oroscopi (io no) è un Toro ascendente Toro, per questo ho iniziato a chiamarlo “Torotoro!” 😀 Forse potrei abbreviarlo in “totoro” come il cartone animato.
Ricorda un vichingo con i suoi occhi azzurri e barba bionda 😀
Quando dorme però perde la sua anda da vichingo.
Mi piace perchè ha le guance paffute e diventano rosse quando dico qualcosa che lo imbarazza. è tanto timido.
 
Lo scatto rubato del week è questo qui:

Lui che dorme (devo essere un cuscino comodo) e io che gli do un bacino sulla fronte.

 
 
 

 

 
Annunci

Informazioni su Cerchidifumo

...about me? Ah ah ah...
Questa voce è stata pubblicata in Lettere all'eroe solitario, Qualcosa di speciale e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

12 risposte a barriere architettoniche e scatti rubati.

  1. zebachetti ha detto:

    un chiaro scuro mi dispiace per la tu schiena son contento li per il tuo toro toro spera ti rimetta in forma presto un bacio…..ciao cerchietto

  2. dedevent ha detto:

    terribile il mal di schiena.. spero tu riesca a rimetterti in fretta!
    e felicissima che la birra a Natale abbia portato a tutto questo, davvero contenta per te e per il tuo torotoro 🙂

  3. vince2006 ha detto:

    Da uno che ha avuto il suo primo colpo della strega a 12 anni e continua ad avere attacchi ogni due anni, tutta la solidarietà possibile

  4. vince2006 ha detto:

    solo tanta pazienza

  5. E. ha detto:

    mi spiace per la tua schiena, è una seccaturissima! spero che tu ti riprenda presto!
    Intanto… congratulazioni per l’ottimo risultato delle due birre di Natale, mi fa davvero piacere per te! 🙂

  6. nanalsd ha detto:

    *_____* ma come siete carini!!
    Ahahah i rossi delle guance del tuo Tororo si vedono anche in foto!!
    In bocca al lupo per il mal di schiena!
    Io l’ho avuto un annetto fa..Pessimo!
    Però ricordo che comprai una fasci in farmacia che aveva una cosa strana dentro, da portare tutto il giorno..Si scaldava e quel calore me lo fece passare in 3 giorni più o meno!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...