Ora ti amo.

Forse dovrei scrivere un libro col titolo: Come due birre cambiarono la mia vita…Ovvero come decisi di mettere la testa più o meno a posto.
 
Incipit
– Be allora quando hai voglia andiamo a farci due birre, solo sappi che non sono per niente mondana. Detesto i locali per fighetti, sono più una da una bibita al mare.
– Facciamo domani sera?
– La sera di Natale? Ma non hai cene e cenone?
– No quest’anno niente di che.
– nemmeno io se è per questo…Ok allora facciamo domani sera. Io, te e due birre. Ti aspetto alla stazione dei bus del mio regno. Sarò l’unico essere vivente a quell’ora in giro ma mi riconoscerai perchè indosserò un cappellino da Babbo Natale.
– Va bene signorina, a domani allora 😀
.-.-.-.-.-.-.-.-.-.–.-.-.-.-.-.-..-
Cala la notte…Lui arriva nel mio regno. Lo vedo scendere dall’auto e venirmi incontro.
Come da previsione non c’era nessuno per strada e io indossavo il mio cappellino rosso.
– Ciao, auguri!
– Auguri! Cavolo sai che ti ricordavo diversa?
– Be la prima e ultima volta che ci siamo visti eri ubriaco, era il tuo compleanno 😀
….Seguì un ora di piacevole conversazione su di tutto e di più.
….Seguì che l’etanolo iniziò a far effetto e mentre lui “bla bla bla” mi resi conto di quanta voglia avevo di baciarlo.
Il mio grillo parlante iniziò a dirmi “ehi, tanto ti riaccompagnerà a casa e ti bacerà, perchè aspettare stupidi formalismi?”
Ero seduta che lo guardavo mentre lui parlava e non ricordo precisamente cosa stava dicendo…Perchè il mio grillo parlante disse: “basta chiacchiere! Vai cerchietto! “.
Fu così che mi alzai, mi avvicinai, lui restò impietrito e sorpreso e lo baciai.
 
– Ah si fa così?
– Si, tu ci stavi mettendo troppo tempo. Comunque scusami…Sarà l’alcool.
 
Abbiamo cominciato benissimo. La prima volta lui era brillo, la seconda io ero brilla…E fortuna che siamo entrambi non bevitori! La terza che sarà?
Il 27 viene a sentirmi alla mia esibizione e si dichiara in tempi record.
– Vuoi essere la mia fidanzata?
– Mmm…Fammici pensare…Si?
-L’accendiamo?
-Accendiamola.
.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-. Il 31 vado fuori dalle grazie di Dio.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.Spengo l’opzione fidanzamento.
.Brindo, mangio, mangio, brindo. Vado a ballare con l’uomo dal boa fuxia.
Il giorno dopo, nel primo pomeriggio mi chiama: – come stai?-
– Bene, ho ecceduto un po’ coi brindisi…
– Ci vediamo?
– Bon vabbè.
Segue che gli dico quello che ho combinato il 31.
Patteggiamo. Voltiamo pagina. Colpa al 50 e 50.
Qualche giorno dopo vado fuori dei gangheri a causa di un suo ritardo epico.
La tentazione di lanciarlo per la seconda volta è immensa.
Litigata di 5 minuti seguita da lui che si mette in ginocchio e mi abbraccia le gambe:
– scusami.
– Ok 🙂
E poi…Magia. Le cose iniziano ad ingranare. Io mi stabilizzo sul suo fusorario e così la mia puntualità diventa “arrivare puntuale ai suoi ritardi”, lui si sintonizza alla mia frequenza d’onda e tutto procede.
Dove per bene si intende che io mi fido di lui e lui di me e dei miei esperimenti.
Dove per bene è sentirsi rispondere alla domanda “ma come mai non hai ancora cercato di infilarti nelle mie  mutandine?”:
– Perchè a te ci tengo, più aspetto e più ti dimostro che per me sei importante. Se non mi importava non ti chiedevo di diventare la mia fidanzata.
– Ah già, riguardo quello…Per me fidanzata è quando avrò un anello al dito e una data di matrimonio. Prima mi considero solo morosa, che è l’intermezzo tra fidanzata e frequentatrice.
Dove per bene ci si ritrova a parlare di matrimonio e figli dopo nemmeno un mese.
Già…L’altro ieri mi ha portato a vedere la chiesa dove si è battezzato e abbiamo parlato della faccenda. “Matrimonio e figli”.
.-.-.-.-.-.-.-.
– Ah senti…Questa estate vorrei andare in Normandia…
_ Stavo già per rispondergli ok, vai tranquillo_ abituata da avere a che fare con omuncoli che generalmente si fanno i cavoli loro per le vacanze e io i miei.
Ma lui prosegue senza darmi tempo di rispondere con un:
“Vieni con me? In moto, come secondo passeggero”.
 Quando un motociclista ti chiede una cosa del genere è come ricevere una dichiarazione d’amore, anzi è meglio di una dichiarazione d’amore.
Nonostante il secondo passeggero soffra in silenzio a causa del sellino che solitamente diventa di fuoco a causa della vicinanza con scarichi e motore con lui mi girerei tutto il mondo volentieri.
 
Dove bene sono io che a cena al ristorante indiano, per colpa delle troppe spezie mi ritrovo a dirgli: ora ti amo.
Senza nemmeno rendermene conto, se n’è uscito così per i conti suoi!
Qualche istante dopo ho ricollegato il cervello….-: scusami, non dovevo! Non dirmi niente. Non voglio sentire la risposta.
Lui sorridendo -: io aspetto che passi il primo mese…Le ultime storie non sono andate oltre ad un mese, quindi sono scaramantico. è una cosa importante.
 
Non siamo nemmeno insieme da un mese…Continuo a ripetermelo e a dirmi “frena o vi farete male”, però mi piace. Tanto. Troppo. Come persona, è uno ” che da sicurezza”, è dolce, premuroso, timido.
è uno vecchio stampo come educazione; sembra impossibile a vederlo ma è molto cavaliere.
 Lui piace a me, io piaccio a lui.
Ieri gli ho detto: tra 3 mesi ci sposiamo.
Lui è scoppiato a ridere dicendomi: vediamo di arrivare a 3 mesi e poi a 5…Se passiamo quelli allora vuol dire che ingrana. Poi c’è da vedere come va con la tua data di scadenza, quella dei 3 anni.
Già..Io arrivata a 3 anni inizio a coltivare sentimenti di “fuga 😀
Credo che però questa volta andrà diversamente.
Annunci

Informazioni su Cerchidifumo

...about me? Ah ah ah...
Questa voce è stata pubblicata in Lettere all'eroe solitario, Qualcosa di speciale e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a Ora ti amo.

  1. lamiacasetta ha detto:

    … mi hai commosso Cerchietto!

  2. nanalsd ha detto:

    Ma quanta dolcezza in un sol post!!
    Speriamo che ingrani davvero!!!!!!
    Ps: ma l’uomo boa..chi è?? XD

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...