Vigilia 2011

Sei l’unica voglia che non vorrei.
La pazzia è di casa ma troverò una cura per guarire dal morso dell’orso.
 
Bando alle ciance: MI STO PREPARANDO ALL’IMMINENTE FESTIVAL DELLA CANZONE TRIESTINA 2011.
Canterò il 27 dicembre ore 20.30 al Politeama Rossetti! (Che figo, bel modo per concludere l’anno).
 
Sto pensando velocemente al mio “ideale di vigilia”.
Sarò una pecora nera ma per me è un sabato come tanti, se non fosse per i quintali di cibo in più da cucinare.
Cosa mi piacerebbe fare? Oggi mi sento molto da “canoa alto corso”.
Della serie datemi l’equipaggiamento, delle rapide e mi butto.
Divento insofferente durante le feste perchè vado a scontrarmi con degli stereotipi che mal sopporto.
LA FAMIGLIA MULINO BIANCO DI NATALE.
Ieri sono passata dal fotografo e c’era una madre con 2 bambini piccoli.
Dopo 10 minuti in loro presenza ogni mio istinto materno è svanito per lasciar spazio alla voglia di spedirli nella giungla.
Ecco, non desidero vigilie al mulino bianco.
Oggi voglio fare qualcosa che mi faccia dimenticare del Natale 🙂
Mmm…Di preciso cosa ancora non lo so, ma mi verrà qualche idea 😀
 
1. non voglio pensare
2. non voglio sentire
3. non voglio e basta.
Almeno per la vigilia vorrei liberarmi dal pensarlo.
Vorrei una tregua, cervello anestetizzati, cuore vai in vacanza.
Qualcuno mi regali un diversivo.
 
Annunci

Informazioni su Cerchidifumo

...about me? Ah ah ah...
Questa voce è stata pubblicata in Intrattenimento, Lettere all'eroe solitario, Qualcosa di speciale e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Vigilia 2011

  1. semplicementeeffe ha detto:

    Un diversivo?
    Non so, potresti modellare dei piccoli pupazzetti di babbo Natale e usarli per un po’ di woodoo 😉
    No, non sono così “cattivo” in generale, e alla fine il Natale non lo amo né lo odio, ma capisco ciò che dici. Però, ai pupazzetti pensaci 😉

    • Cerchidifumo ha detto:

      direi che portebbe essere un’attività alternativa simpatica…
      Cmq devo degnarmi di uscire dal letto, farmi “figa” a uscire di casa, nonostante il tempo gelido e la zero voglia di avere contatti umani 🙂
      Deve essere perchè la sindrome mestruale che mi rende più intollerante del solito ^_^
      Voglio l’estate!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...