Lettera a San Nicolò

Meteoropatia.

Sento la mancanza del sole.
Amo la pioggia ma odio l’umidità e quella pioggierella del cazzo che non ti permette di aprire l’ombrello ma che bagna lo stesso.
Vorrei una buttata di Bora, di quella forte, che spazzasse via tutto, compresa la mia irrequietezza.
Oggi capisco come si sente un pesce in un acquario e la tentazione di fare lo zaino e spostarmi in una zona climaticamente più felice è forte.
Per essere felice probabilmente dovrei vivere 6 mesi in un emisfero e 6 mesi nell’altro in modo da avere 365 giorni di caldo.
 
Sia chiaro, non è che odio il freddo anzi, mi piace…Ma deve essere secco e il cielo pulito (come quello di montagna per capirci).
Sto grigiore mi rende irrequieta e se dovessi dare un colore alla tristezza lo colorerei come il cielo di questo bigio lunedì.
…Svegliarsi, aprire le finestre, sentire l’aria calda sul viso, l’odore del mare e le urla dei gabbiani… Dio che voglia di estate.
Non è nemmeno iniziato l’inverno e sono già in crisi d’astinenza per mancanza di salsedine.
Forza cerchietto, resisti.
 
Fosse almeno un nebbione di quelli divertenti, cioè di quelli che non ti permettono di vedere niente e che danno l’impressione di camminare a Silent Hill, invece no! è quella nebbiolina che mi da l’impressione di vivere in un secchio d’acqua sporca.
Invoco le forze della natura: portatemi il sole!
Ma tralasciando il meteo: domani è San Nicolò (qui sarebbe il nostro babbo natale; ai bambini di Trieste va alla grande perchè ricevono regali per San Nicolò, Natale e Befana) e io come ogni anno gli scrivo la mia letterina.
 
“Caro San Nicolò,
come ogni anno eccoti le mie richieste, quest’anno ne ho solo 1: diventa il mio fan.
Niente di più e niente di meno.
Hai presente quando uno corre e fa il rush finale?
Ecco, visto che sto accingendomi a fare la fuga per la vittoria e mi sento un po’ in debito di ossigeno ti chiedo di farmi da motivatore\tifoso. Una roba del tipo “corri forrest, corri!”.
A me non servono botte di culo, provvedo da me a creare le condizioni adatte per la buona sorte e inoltre sono molto, molto ottimista (nonostante il tempo di merda).
Solo che quando arriva una salita impegnativa mi ci vuole sempre qualcuno che faccia il tifo per me o che quantomeno mi minacci di prendermi a frustate se sto per cedere al pensiero “ok, mi ritiro”.
 
Un passo alla volta e si scalano le montagne…Eh…Io sto appena all’inizio di una catena montuosa.
Diciamo che ho scalato le prealpi e sono stata magicamente teletrasportata sul monte Everest.
Non vedo nemmeno la cima! ^_^
Mi servirebbe che di tanto in tanto tu mi dicessi durante la scalata “forza, manca poco”, così non mi scoraggio e non mi passa la voglia di continuare a salire.
Precisamente ora mi trovo tra le nuvole del monte e non vedo una beneamata cippa, però voglio continuare ad avanzare, se magari tu mi dicessi “ehi, vai forte così, non ti preoccupare tra poco sarai sul tetto del mondo” mi faresti cosa gradita.
In questa scalata ovviamente non posso fare affidamento su nessuno, ne famiglia, ne amici, ne conoscenti, forse solo sul mio coniglio (che mi tiene compagnia) ed è per questo motivo che mi rivolgo a te, che sicuramente sei imparziale come motivatore e non rompi i coglioni (mal che vada farai finta di non avermi ascoltato – qui la situazione è difficile perchè c’è gente che non sa proprio ascoltare ^_^).
Comunque a prescindere da tutto è una questione tra me e la montagna.
Immaginati la montagna sfottermi dicendo: “ehi, io sono qui da sempre e non intendo muovermi” e io le ho detto con veemenza “arriverò sulla tua cima solo per pisciarti in testa”.
Voglio togliermela questa soddisfazione.
C’è gente che vuole arrivare in cima per godersi il panorama, dire “che bravo sono stato” e far notare a tutti la propria vittoria. A me non interessa minimamente, io voglio arrivare in cima giusto per poter calarmi i pantaloni e fare pipì sul traguardo…Visto che tanti ci sono arrivati, convinti di essere diventati delle divinità (io li considero “puzzette salite”) desidero arrivare non per festeggiare e dirmi “oh che brava che sono” ma per poter dire alla montagna “ora che sono arrivata intendo andare a scalare una montagna più bella di te e arrivata sulla sua cima anzicchè farci la pipì ci pianterò delle rose”.
Quindi caro San Nicolò aiutami a portare a termine questo atto vandalico che corrisponderà con una catarsi esistenziale e prometto di non scriverti più 🙂 Grazie :D”.
 
Annunci

Informazioni su Cerchidifumo

...about me? Ah ah ah...
Questa voce è stata pubblicata in Intrattenimento, Lettere all'eroe solitario, Qualcosa di speciale e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Lettera a San Nicolò

  1. Caro Cerchietto,
    la tua richiesta non è impossibile da esaudire, anche se procurarti un trenino di legno o una bicicletta nuova forse sarebbe stato più semplice. Ma tu sei Speciale e quindi è normale che tu chieda un regalo Speciale. E proprio perché sei Speciale, voglio che tu sappia, che sono sempre stato un tuo fan e che quando ti sembra di camminare sola sulla spiaggia, solo perché non vedi altre orme accanto alle tue, non significa che io non ci sia, ma semplicemente che ti sto portando in braccio. Per cui continua pure nella tua salita e quando arrivi in cima calati pure i pantaloni e porta a termine quello che tu chiami essere un atto vandalico, mentre io lo chiamo affermazione di sé e coraggio e forza e volontà. La montagna più bella è dentro di te ed è lì che pianterai le tue rose ed io ti aiuterò ad annaffiarle e prendertene cura ogni giorno.
    Con infinito affetto.
    tuo San Nicolò

  2. <>

    Ok io mi incarico delle frustate !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...