Meglio soli che male accompagnati.

La crisi continua a serpeggiare…Non sono ispirata 🙂 Probabilmente perchè sono giorni di calma e tranquillità.
Rendo bene e scrivo molto o quando sono innamorata o quando sto male.
Il fatto di non essere ne innamorata ne di star male mi mette in quel limbo di serenità che non mi ispira 🙂
Forse dovrei innamorarmi dell’amore 😀
 
Il caricabatterie del mio portatile è incastrato tra i miei piedi scalzi sotto le coperte 🙂 è un ottimo modo per scaldarli, sono freddi e io non ho voglia di mettere i calzini .
 
Oggi mi sono ritrovata a camminare sul Molo Audace, arrivata alla fine mi sono seduta e mi sono messa a scrivere… Ad un certo punto mi è venuto in mente che se fosse stato un film o un romanzo il teorico lui sarebbe apparso dal nulla alle mie spalle.
Per un istante ho avuto la tentazione di voltarmi, poi mi sono ricordata che succede solo nei film e che in reatà le cose sono ben diverse.
Infatti alle mie spalle dopo un po’ è arrivata una vecchietta che ha iniziato a lanciare dei petali di rosa in mare. Probabilmente stava ricordando qualcuno a lei caro.
Dinanzi a quella scena mi sono detta “la reatà è meglio”.
Quei petali rosso scarlatto su quel male blu e calmo erano bellissimi…
 
Avrei voluto chiederle per chi erano ma non ho voluto disturbarla.
 
Com’è la vita senza un uomo? Tranquilla. Faccio quel che voglio senza dover dar spiegazioni, gran bella cosa alla quale non intendo rinunciare.
C’è una bella differenza tra lo stare sola “perchè nessuno mi fila” e lo stare soli “per scelta personale”.
Ho scelto di starmene sola perchè ho amato decisamente per troppo tempo solo gli uomini. Da sola invece posso dedicarmi ad amare “tutto il resto” mi viene più facile.
Una passeggiata da sola per la mia bellissima città è molto più soddisfacente di una in compagnia di un ragazzo. Posso camminare col mio passo, fermarmi a vedere e osservare quello che voglio e non sono soggetta a limiti temporali. Magnifico.
Se voglio fermarmi per scrivere o scarabocchiare qualcosa sul mio quaderno, che sempre mi accompagna, posso farlo.
 
La libertà è una gran bella cosa.
La vita è solo 1, se devo necessariamente vivere un rapporto di coppia, l’unico che desidero è quello che che mi faccia sentire più libera di adesso.
Il punto è: esiste un uomo in grado di farmi sentire ancora meglio di come sto da sola?

Ai posteri l’ardua sentenza.

 
 
 
Annunci

Informazioni su Cerchidifumo

...about me? Ah ah ah...
Questa voce è stata pubblicata in Lettere all'eroe solitario, Qualcosa di speciale e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a Meglio soli che male accompagnati.

  1. lamiacasetta ha detto:

    … Molo Audace… Dove l’ho già sentito? O, forse, calpestato? Mah…

  2. Ben tornata a scrivere.
    Mi convinci poco, ma… ben tornata !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...