Non piangere! L’amore non basta.

<<Lacrime da coccodrillo>>

<<Smettila di stare sempre a specchiarti! >>.

Queste 2 frasi per voi sconclusionate per me hanno un senso, me le sono sentita ripetere spesso durante  l’infanzia…
Poi un giorno mia madre avendo capito che avevo un debole per il mio riflesso,  per evitare che piangessi facilmente (avendo una spiccata emotività) mi disse:
<< se piangi diventi brutta>>.
 
Io che mi sono sempre vista “principessa” figuriamoci se potevo correre il rischio di imbruttirmi e così da quel giorno niente più “lacrime da coccodrillo” per me.
Il “se piangi diventi brutta” è cresciuto con me con il risultato che è più facile vedermi con le lacrime agli occhi a causa del freddo, o delle risate o di commozione…Ma è rarissimo vedermi piangere per il dispiacere.
 
Eventualmente mi si bagnano un po’ gli occhi per il nervoso…Ma penso siano poche le persone che mi abbiano visto in lacrime ad oggi.
 
Mi sento quasi ridicola perchè quando mi viene da piangere aspetto di essere da sola e vado a chiudermi in bagno davanti allo specchio. Come vedo che scende la prima lacrima osservo il mio volto e mi dico “già effettivamente col pianto la bellezza se ne va” così asciugo gli occhi e fine della faccenda.
 
1 lacrima di dolore, massimo una decina e si conclude lo sfogo emotivo.
 
Ci sono quelli che singhiozzano, che si disperano…Io almeno in questo ho la mia compostezza silenziosa.
Detesto che mi vedano piangere quando le lacrime escono a causa di un dolore emotivo.
Le altre lacrime, quelle di gioia, dal troppo ridere, di nervoso, da male fisico chi se ne frega…
Ma quelle da dolore emotivo sono solo mie.
Avevo una spalla tempo fa sulla quale piangere ma è morta quindi al momento non ci sono testimoni che possano dire “l’ho vista piangere per il dispiacere!” (ad eccezione dei miei familiari più stretti – raramente per giunta).
 
La gente ha paura della solitudine, io ci ho fatto l’abitudine e ci convivo bene.
Chi mi conosce da vicino potrà dirmi “ma non è verò, hai sempre qualcuno che ti ronza attorno e di compagnia non te ne manca”…Si, però tutti dimenticano di quanto ci si possa sentire “soli” in mezzo ad una folla.
Poi io di mio non sono nemmeno molto loquace su quel che è il mio mondo interiore; soprannominato da alcuni “magico mondo”… Magari sono logorroica per il resto, ma sul mio mondo spirituale sono veramente riservata. Non faccio entrare nessuno.
 
C’era uno che stava per andarci vicino, ma ha mollato il colpo con me.
Quando stavo per cedere ed aprirmi veramente se ne è andato dicendomi “hai un carattere troppo difficile”.
 
Io non è che sono difficile… Semplicemente so che quel che ho “nel mio cuore” è delicato, sensibile e lo custodisco.
Non posso permettere al primo che capita di devastare tutto quel che ho di più sacro in me.
Forse mi prenderete per una squilibrata ma “io proteggo il mio Dio interiore”.
Magari poi dal lato pratico, nel quotidiano posso essere insopportabile, rompipalle…Uff mi si può accollare qualsiasi difetto però chi sa andare oltre le apparenze poi si rende conto che è solo il mio schermo protettivo; quello che hanno tutti in definitiva.
 
Solo che a differenza di altri, io non ho costruito una barricata intorno a me “per paura di soffrire”, anzi…
Ogni volta che rievevo una batosta, una delusione, mi asciugo gli occhi, mi rialzo e mi riapro al mondo senza nessun “trauma”.
La mia corazza caratteriale è montata per difendere quel che ho dentro.
 
Un uomo può avere il mio corpo, con la mia compiacenza o prenderselo con la forza ma solo 1 e ripeto SOLO 1 potrà aver accesso alla mia anima.
 
la classica “chiave del cuore” non è una stronzata.
Posso dire “ti amo” ad un uomo perchè presa dalla passione, dall’attrazione e dai bei sentimenti…Però secondo me esiste qualcosa più grande e che va oltre al ti amo.
è quel momento in cui incontri una persona e ti dici:
 
“si, a questo voglio fargli vedere tutto di me, condividerci tutto e regalargli consapevolmente quanto di più importante  custodisco in me” (e non mi riferisco alla verginità fisica).
 
Incontri una persona e in lui ritrovi quel frammento di Dio che ti manca per raggiungere la perfezione.
Perfezione raggiunta solo con la condivisione delle anime, lui prende da me il frammento che gli manca e io prendo da lui il mio…
 
Penso che basti 1 sguardo per riconoscersi, uno sguardo che dura tutta la vita.
Ecco, io pensavo di averlo trovato, ma forse ho avuto un abbaglio 🙂 E sono delusa.
Non con lui, ma con me stessa.
Fortunatamente ci ha pensato Dio a ristabilire l’ordine delle cose, in me e fuori da me.
 
Non so cosa mi aspetta in futuro (o forse si), non voglio pensarci, non so se incontrerò mai il mio complementare o se l’ho già incontrato e magari dobbiamo solo ritrovarci.
Ci sono tante cose che non so…Eppure sono qui e nonostante la delusione continuo a credere che andrà tutto per il meglio.

Qualcuno dice che l’amore non basta a colorare la vita, secondo me solo l’amore serve a colorarla.

 
 
 
Annunci

Informazioni su Cerchidifumo

...about me? Ah ah ah...
Questa voce è stata pubblicata in Lettere all'eroe solitario, Qualcosa di speciale. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Non piangere! L’amore non basta.

  1. Ciao.
    Quando si sperimentano queste situazioni, poco sollievo possono portare le parole di altri.
    Figuriamoci quelle di uno “sconosciuto” come me.
    Però l’esperienza propria e degli altri aiuta.
    Si dice “prima o po l’Amore arriva.
    Ed è vero.
    Sei giovane, non avere fretta.
    Vedrai che troverai quello che saprà “andare oltre” e trovare i colori giusti da condividere con te.
    Il capolavoro incompiuto spesso è dietro l’angolo e non sempre arriva quando più te lo aspetti.
    Guardati allo specchio, asciuga le lacrimuccie, abbozza un sorriso.
    Domani è un altro giorno.
    Dopodomani troverai quel che cerchi.
    E non saranno cerchi di fumo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...