Radio BABAR

Chi non conosce Radio Babar alzi la mano.
Molti di voi che non sono delle mie parti non sapranno nemmeno cos’è voglia dire BABAR…
Nel mio dialetto BABAR= SPETTEGOLARE, attività tipica delle BABE, ovvero delle donne.
(Io appartengo alla categoria -non me ne frega di quel che si dice in giro, però se si dice qualcosa di erroneo su di me e chi amo taglio la lingua a tutti i responsabili-).
 
Dove vivo Radio Babar si prende ovunque, anche più di Radio Maria e il bello della faccenda è che per sintonizzarsi su codesta frequenza non c’è nemmeno bisogno di avere una radio in casa.
è altamente ecologica, non ha bisogno di ripetitori, sfrutta il gioco del TELEFONO SENZA FILI per diffondere notizie.
Quindi mio caro radioamatore se vuoi ascoltarte questa emittente di pubblico dominio ti basterà sintonizzare le orecchie nei luoghi giusti ovvero: BAR, BUS, CHIESA (le vecchie che recitano il rosario sono tremende) E QUALSIASI LUOGO CON ALTA CONCENTRAZIONE DI DONNE di un’età variabile dai “quando imparano a parlare fino a quando non passano a miglior vita”.
 
è una radio portentosa, tant’è che le notizie corrono così veloci che arrivano all’ascoltatore addirittura prima che lo speaker abbia detto qualcosa.
L’unica pecca di questa emittente che si basa sulla tecnologia “di bocca in bocca” è che le informazioni dalla sorgente arrivano alla foce con un alto tasso di licenza poetica.
Facendo due calcoli ogni bocca manipola l’informazione ingigantendola del doppio cosicchè…
Se la sorgente dice “sai ho visto tizio camminare per strada con sempronio”
alla foce arrivera una roba del tipo “tizio e sempronio sono omosessuali e vivono insieme”.
 
Ma posso fare molti esempi comici di questo genere:
 una donna cammina in corso un giorno con un amico, il giorno dopo con un altro e quello a seguire con un altro ancora.
(Della serie ha tanti amici where is the problem?). La cosa non passa inosservata a quelli che collaborano con l’emittente e cosi nel giro di pochi giorni viene montato il servizio sulla passeggiatrice promisqua e si dirà di lei:
 
ciò, quella baba cambia 1 al giorno = è una poco di buono.
 
Ma no, ma perchè? Ma povera crista…Stessa roba avviene per un uomo che così senza aver fatto niente si troverà affibiata la nomea del Casanova o puttaniere.
Puttaniere se gira con donne delle quale si è già detto che sono poco di buono semplicemente perchè hanno un’agenda piena di passeggiate.
 
Radio Babar dispone anche di molti giornalisti, veri e propri paparazzi che irrompono nella tua vita di punto in bianco (come è successo a  me ieri sera) e che con una faccia da culo inaudita ti attaccano bottone facendoti domande su una “terza persona”…Della serie ma andare a chiedere al diretto interessato\a non “xè mejo?”.
 
Spesso i giornalisti in questione vengono maltrattati soprattutto se incontrano me, perchè io sono per la politica del:
FATEVI UN PANINO DI AFFARI VOSTRI e UTILIZZATE IL TEMPO PER PRODURRE QUALCOSA DI UTILE (come questo articolo) anzicchè perdere l’esistenza a interessarvi a fare ipotesi sulla vita del prossimo.
 
Il meglio di Rabio Babar è risolvere gli affari di cuore.
“Ciò, go visto el marito de caia, Tonio, ciorse un caffè con Peppa la moglie de tizio, secondo mi ga una tresca”.
Tempo 10 minuti e questa allusione diveta in bocca di qualcunaltro che ha sentito il discorso un ” TONIO E PEPPA Xè AMANTI E Tizio e Caia ga un bel paio de corna”.
Tempo 1 giornata a Tizio e Caia da amici di amici vengono informati del consumato adulterio…Si perchè dopo il caffè qualcuno dice di aver visto Tonio e Peppa allontanarsi in auto e andarse a infrascar da qualche parte.
Altro contributo incredibile è fornito all’emittente, sul piano CULTURALE, da vari genitori che dopo aver parcheggiato i figli a scuola, nel giro di 15 minuti riescono a fare uno SHARING DELLE INFORMAZIONI e a sincronizzare tutti gli sbabezzi.
 
Mi scaglio contro Rabio Babar con un predicozzo BIBLICO… (Il mio secondo lavoro nella vita sarà quello del PROFETA DI SVENTURA! Mi armerò di sgabello e mi piazzerò in una delle arterie pincipali della città ululando “miseri peccatori, redimetevi o perirete tutti nelle fiamme dell’inferno!” recitando qualche versetto dell’Apocalisse).
 
E’ scritto nella Bibbia, in Esodo 23:1 : “Non spargere voci calunniose e non favorire l’empio attestando il falso.
Proverbi 25:18 : “L’uomo che dichiara il falso contro il suo prossimo, è un martello, una spada, una freccia acuta.”
2 Tessalonicesi 3:11,12 : “Difatti sentiamo che alcuni tra di voi si comportano disordinatamente, non lavorando affatto, ma affaccendandosi in cose futili. Ordiniamo a quei tali noi e li esortiamo, nel Signore Gesù Cristo, a mangiare il proprio pane, lavorando tranquillamente.”
Tradotto per i non credenti: IN NOME DI CRISTO FATEVI I CAZZI VOSTRI.
 
Proverbi 16:28 (NR): “L’uomo perverso semina contese, il maldicente disunisce gli amici migliori.”
Proverbi 11:13 (NR): “Chi va sparlando svela i segreti, ma chi ha lo spirito leale tiene celata la cosa.”
 
Voi siete in grado di celare i segreti? Io sono sincera, dipende. Se uno mi rivela che vuole fare una rapina e di non dirlo a nessuno, mi spiace ma non divento sua complice.
Non mi piace diventare complice di quei segreti che so che se nascosti finirebbero per fare del male a qualcuno e tendo sempre ad esortare quello\a che mi chiede di mantenere il silenzio di dire la verità ai diretti intreressati.
Di certo non lo faccio io perchè non è giusto, le brutte verità è giusto che a svelarle siano quelli che le possiedono.
 
Non è bello ricevere le notizie da altri.
 
Scritto ciò concludo con la perla del giorno:
 
Non prendete la vita troppo sul serio, comunque vada non ne uscirete vivi. (J.Robert Oppenheimer)
Oppenheimer è uno dei miei miti, se non sapete chi è cercate sul wiki: Oppenheimer
 
Annunci

Informazioni su Cerchidifumo

...about me? Ah ah ah...
Questa voce è stata pubblicata in Qualcosa di speciale. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...