Come on baby and rescue me!

Sta notte il cielo è magnifico, alta la luna brilla nel cielo.
Ho quasi la certezza che non leggerai mai queste parole…Perchè, perchè, perchè…
Perchè hai da fare,
perchè sei non te ne frega,
perchè te la prendi con calma,
perchè non ti ricordi l’indirizzo…
Prevedo che quando ti renderai conto che questo è per te sarà troppo tardi, come sempre.
Non credo che tu non sappia quello che provi per me.
Probabilmente non ci siamo mai presi sul serio in questi anni, c’è sempre stata attrazione, c’è sempre stato qualcosa tra di noi; solo che nessuno dei due ha mai avuto il coraggio di provare a fare qualcosa, ogni scusante è stata buona per glissare e sperare che sarebbe passata.
La distanza, gli studi, le altre storie con altre persone…Ma soprattutto la distanza e la distanza e la distanza.
Ci siamo trascinati nel tempo senza risolvere, tant’è che ogni volta che ci siamo rivisti la storia non è mai cambiata.
Sono stanca, stufa…Non è vita così.
Solo che tra i due, io ho fatto il salto nel vuoto.
Tu sei ancora sul bordo del precipizio a guardare verso il basso.
Avanti…Cosa vuoi che ci succeda? è solo amore.
Tu dirai, ma cose si fa con la distanza?
Come vuoi che si faccia? Come hanno fatto sempre tutte le persone al mondo.
Si stringono i denti finchè non ci si può unire per sempre.
Sono solo 4 ore e 20 di treno. Un cazzo.
Sarebbero 2 ore e 10 se volessimo trovarci a metà strada…Niente.
Eppure tu no. Non sai, non ti esponi, non sai quel che provi.
Non è che standotene da solo capirai qualcosa in più.
è vivendomi che magari ti renderai conto di quel che provi per me.
Non puoi resistermi, questo è certo come la morte.
Per quanto ti sforzi, per quanto ci provi, sappiamo entrambi che il tuo sangue chiama il mio sangue.
Io ci ho provato per anni a resisterti, ma mi sono resa conto che è tutto inutile.
Forse non sarai l’uomo della mia vita e io non sarò la donna della tua vita, ma questo non potremmo mai saperlo che non proviamo a stare insieme.
Quantomeno tentare…Inutili parole al vento.
Tu te ne troverai un’altra, io mi schianterò il cuore e ripiegherò su un altro.
Non ti darei mai la soddisfazione di sapermi sola ad attenderti.
Non farei mai la Camilla della situazione.
poi ci rivedremo e staremo “punto e a capo”.
Come sempre…Come sempre.
lanciati insieme a me, non sarà una caduta libera, probabilmente planeremo insieme fino all’altra sponda, quella della felicità.
Buonanotte ❤
Annunci

Informazioni su Cerchidifumo

...about me? Ah ah ah...
Questa voce è stata pubblicata in Qualcosa di speciale. Contrassegna il permalink.

7 risposte a Come on baby and rescue me!

  1. Orso Chiacchierone ha detto:

    Beh, l’hai scritto un po’ di tempo fa… non so come siano andate le cose (magari ne hai riparlato in seguito) ma ti capisco.
    Ho vissuto le stesse emozioni.
    Incredibile come, quando c’è davvero la possibilità di stare insieme, ci si lascia scappare questa opportunità.

    • Cerchidifumo ha detto:

      il seguito è che il soggetto al quale erano dedicate queste parole è stato archiviato perchè un bel giorno mi sono resa conto che non era come lo vedevo. Semplice idealizzazione di un uomo che non è mai esistito (vedere tag Ale), fortunatamente quando me ne sono resa conto è arrivato il mio attuale compagno di vita e posso dire che è tutta un’altra storia.

      Cmq in questo caso io non mi sono fatta scappare niente, è stato lui che non ha rischiato e alla fine ci siamo persi. Credo che non ci ritroveremo più 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...